A. Modalità di gestione del Campionato. Doppio girone semplice. Sistema del girone all’italiana

1. Il Campionato si svilupperà con un sistema organizzativo basato sul doppio girone all’italiana a turno unico, in cui tutti i clan si affrontano una sola volta.

2. Sono previste 15 giornate nell’arco di 15 settimane per permettere a tutti i 32 clan di scontrarsi una volta ciascuno.

3. La giornata di campionato avrà un giorno prestabilito che sarà successivamente comunicata.

4. I due clan primi in classifica nei rispettivi gironi di campionato si scontreranno in un’unica sfida per la proclamazione del vincitore assoluto; stessa cosa per i secondi classificati dei rispettivi gironi di campionato.

B. Modalità di comunicazione

1. Tutte le comunicazioni relative al campionato e riferentesi ai Clan partecipanti verranno gestite in maniera esclusiva sul gruppo Discord Italy Top Clash, canale Italian War League 2020, stanza iwl-comunicazioni. Le comunicazioni di carattere generale, oltre al canale Discord saranno pubblicate sul sito istituzionale clashofclansitalia.it, area IWL presente nella sezione tornei.

2. È compito dei referenti dei Clan iscritti porre attenzione alle comunicazioni che verranno effettuate, informando conseguentemente i propri Clan del contenuto delle stesse. Italy Top Clash non potrà essere ritenuta responsabile della mancata divulgazione delle comunicazioni ai Clan che saranno di volta in volta postate sul canale Discord dedicato e/o sul sito Internet istituzionale.

3. Per le comunicazioni dai Clan verso Italy Top Clash dovrà essere utilizzato in maniera esclusiva il canale Discord Italian War League stanza iwl-chat, ed ogni richiesta che riguardi l’organizzazione del Campionato e l’esecuzione delle sfide dovrà essere inviata con un anticipo di minimo 24 ore rispetto all’eventuale applicazione di quanto contenuto nella richiesta. Richieste inviate con preavviso inferiore potrebbero non essere accettate.

4. Per le comunicazioni specifiche da Italy Top Clash verso i Clan potrà altresì essere utilizzato il metodo da questi ultimi scelto al momento dell’iscrizione. L’eventuale mancata risposta entro le 12 ore successive darà ad Italy Top Clash la facoltà decisionale unilaterale in merito a quanto comunicato.

5. Non sono accettate in alcun modo comunicazioni verbali fornite telefonicamente o di persona. Qualsiasi comunicazione o accordo dovrà essere postato per iscritto e Italy Top Clash dovrà dare espresso consenso con le medesime modalità. Sono invalidati altre tipologie di presunti accordi tra chiunque questi risultino essere stati intrapresi.

C. Gestione delle sfide. Durata e modalità del Campionato

1. Le sfide si svolgeranno improrogabilmente secondo il calendario che sarà pubblicato sul sito clashofclansitalia.it, area IWL. La pubblicazione sarà comunicata anche sui Social Media ufficiali, sui vari canali comunicativi e su tutti i gruppi della Community, ivi incluso Discord, che rimane in ogni caso l’unico canale di comunicazione ufficiale relativo alla gestione del Campionato. Si raccomanda a tutti i Clan di organizzarsi anticipatamente per il rispetto dei termini previsti in funzione dell’estrema complessità organizzativa del Campionato; eventuali richieste di deroghe rispetto a quanto sopra non potranno essere accettate. I clan inosservanti e non presenti alle sfide nei range di orari di seguito descritti saranno quindi dichiarati sconfitti.

2. Il Campionato avrà inizio indicativamente il 7 settembre 2020 e avrà fine indicativamente il 21 dicembre 2020.

3. Il range temporale previsto per l’avvio della sfida è delle data, improrogabile, prevista da calendario.

4. Le sfide, da 10VS10, avranno una durata pari a 1 ora di preparazione e 24 ore di battaglia. Sono previsti due attacchi per ogni player e non ci sono vincoli di posizione rispetto agli attacchi da effettuarsi.

5. Il lancio della sfida sarà effettuato in ordine dal primo clan visualizzato sul calendario ufficiale pubblicato sull’apposita pagina del sito istituzionale clashofclansitalia.it (se sul Calendario è indicato ad es.: Clan A vs Clan B, deputato al lancio della sfida sarà il Clan A). Se il clan A designato non dovesse lanciare la sfida entro il termine massimo di 30 minuti dall’orario accordato, il clan B è obbligato a lanciare la sfida al clan A per cercare di proseguire il normale svolgimento del Campionato.

6. Si richiede, per il normale svolgimento del Campionato, il rispetto di data ed ora calendarizzati. Il clan che lancia la sfida si obbliga a lanciarla entro e non oltre le ore 22:00 di sabato (ultimo giorno valido per lanciare la sfida), il Clan che riceve la richiesta di sfida si obbliga ad accettarla entro il termine massimo delle ore 23:00 e in ogni caso, nell’eventualità in cui la sfida venga lanciata dopo le ore 22:30, entro il termine massimo di 30 minuti dal momento in cui la sfida è stata lanciata. Trascorso tale termine e nel caso in cui la sfida non risulti essere stata accettata nei termini previsti, il clan sfidante, previo invio di screenshot che comprovi l’orario di lancio della sfida almeno nei 30 minuti antecedenti il termine ultimo previsto, può proporre allo Staff di essere dichiarato vincitore per mancata accettazione del Clan sfidato.

7. Il punteggio che sarà assegnato al Clan vincitore in caso di mancata accettazione della sfida da parte del Clan sfidato, o in ogni caso, nell’eventualità in cui uno dei due clan risulti inottemperante al regolamento, al calendario ed ai tempi previsti relativi alla gestione delle sfide, sarà pari a 3 punti con il 50% di distruzione.

8. Lo Staff Italy Top Clash si riserva quindi la facoltà di dichiarare vincitore a tavolino il Clan che comprovi la trasgressione alla norma precedente. Le modalità di generazione delle prove, che dovranno essere incontestabili, sono ad esclusivo carico dei Clan sfidanti.

9. Al termine della sfida sarà onere sia del Clan vincitore sia del Clan sconfitto postare, nell’apposita stanza “iwl-risultati-scontri” del canale Discord Italian War League, lo screenshot che riassuma stelle e percentuale di distruzione ottenute nel corso della sfida e la lista dei partecipanti del proprio clan.

D. Punteggi

1. Il punteggio totale verrà determinato sommando i punti ottenuti dagli esiti dei singoli scontri.

2. In caso di vittoria determinata da una maggiore quantità di stelle realizzate nello scontro, verranno assegnati 3 punti al Clan vincitore.

3. In caso di vittoria determinata solo da una maggiore percentuale realizzate nello scontro, verranno assegnati 2 punti al Clan vincitore.

4. In caso di pareggio sia di stelle realizzate sia di percentuale di distruzione, sarà assegnato 1 punto ad entrambi i Clan sfidanti.

5. In caso di sconfitta, non sarà assegnato alcun punto al Clan sconfitto.

6. In caso di perfect war da parte di uno dei due Clan (realizzazione del numero massimo (30) di stelle nello scontro), verrà assegnato 1 punto bonus a tale Clan.

7. In caso di perfect war da parte di entrambi i Clan, decretando il risultato di pareggio sia dal numero di stelle realizzate sia dalla percentuale di distruzione realizzata, sarà assegnato ad entrambi i Clan sfidanti 1 punto bonus e i 3 punti vittoria.

8. Il caso di mancato invio/accettazione della sfida da parte Clan designato, o in ogni caso, nell’eventualità in cui uno dei due clan risulti inottemperante al regolamento, al calendario ed ai tempi previsti relativi alla gestione delle sfide, saranno assegnati all’altro Clan 3 punti con il 50% di distruzione.

E. Gestione dei Player dei Clan, implementi e sostituzioni

1. Sono abilitati a partecipare al Campionato i soli Player iscritti e contenuti negli elenchi ufficiali pubblicati sul sito istituzionale clashofclansitalia.it.

2. Ogni mese è consentita la sostituzione di un solo player nell’elenco dei 20 partecipanti di ogni clan, per un numero massimo di 4 sostituzioni nell’intero campionato; i player che sostituiranno saranno inseriti nell’elenco ufficiale dei giocatori del clan. I player che saranno sostituiti non potranno più partecipare a meno che non vengano re-inseriti nell’elenco ufficiale.

F. Divieti, sanzioni e prove di violazione

1. Si richiede a tutti i Clan il rispetto delle norme del Fair Play e dei Termini di Servizio esposte da Supercell.

2. Italy Top Clash non si assume alcuna responsabilità rispetto alla libera circolazione dei player tra i Clan. È compito esclusivo dei Clan tutelarsi rispetto ad attività che possano risultare lesive delle più basilari norme del Fair Play. È vivamente consigliato tenere i Clan chiusi per l’intera durata del Campionato per evitare problematiche rispetto a quanto sopra descritto.

3. È compito esclusivo dei Clan che propongano eventuali reclami per qualsiasi violazione del regolamento generare le relative prove che risultino incontestabili. Nella fattispecie dei termini di esecuzione delle sfide si consiglia ai Clan partecipanti di effettuare gli screenshot delle attività di lancio sfida e di postarle, contestualmente al lancio della sfida di modo che faccia fede la data e l’orario di post, nell’apposito canale Discord Italian War League, stanza iwl-risultati-scontri. Eventuali reclami proposti che non risultino supportati da prove incontestabili non saranno presi in considerazione.

4. Eventuali proteste per ipotetiche violazioni che non possano essere comprovate, che non seguano l’iter descritto, che vengano rilasciate pubblicamente e che non vengano in ogni caso preventivamente sottoposte all’attenzione dello Staff Italy Top Clash, potranno essere oggetto di sanzioni fino all’eliminazione del Clan che ha pubblicato notizie tendenziose e rispetto alle quali lo Staff Italy Top Clash non ha potuto effettuare attività di verifica.

5. È severamente vietata la registrazione e la pubblicazione online degli scontri da parte di chiunque non risulti accreditato da Italy Top Clash. Eventuali trasgressioni operate da soggetti appartenenti anche in via temporale ai Clan partecipanti comporteranno la squalifica del Clan stesso dalla competizione.

G. Supporti audiovisivi pubblicati online

1. I clan partecipanti accettano che vengano pubblicati online gli scontri occorsi e accettano implicitamente che le basi utilizzate nel corso del Campionato vengano quindi divulgate online con le modalità descritte nel successivo articolo.

2. Lo Staff Italy Top Clash pubblicherà online, nel corso del Campionato, i singoli scontri che vedono la realizzazione di un punteggio pari a tre stelle realizzato da uno dei Player partecipanti. Italy Top Clash porrà quindi attenzione a che non risultino visibili le basi, che non abbiano subito una distruzione pari al 100%, dei Clan che competeranno nel Campionato.

H. Variazioni al regolamento

1. Lo staff si riserva la facoltà, nell’eventualità in cui nel corso del Campionato dovessero verificarsi situazioni non previste dall’attuale regolamento, di effettuare delle variazioni o delle implementazioni sullo stesso, comunicando l’attuabilità delle modifiche con un anticipo minimo di 12 ore tramite il canale Discord i partecipanti. Le eventuali modifiche introdotte non potranno in ogni caso avere effetto retroattivo.

Iscrivi ora il tuo clan